>> programma narconon >> L'alcool e i problemi



La spirale discendente
La vita e i meccanismi della dipendenza
L' alcool e i problemi
Aspetti Biochimici dell' alcolismo
Le fasi del Programma Narconon

Come l’ alcool influenza il comportamento

Ora, chi dipende dall' alcool, cercherà di nascondere questo fatto ai suoi amici e ai suoi familiari.
Comincerà quindi a soffrire degli effetti della sua stessa disonestà provando sensi di colpa nei suoi stessi confronti e nei confronti di chi lo ama.
Spesso questa persona inizia a isolarsi diventa difficile ragionare e riflettere con lui sui problemi che lo affliggono.
Potrebbe iniziare a comportarsi in modo strano.
Quanto più beve, tanto più si sente colpevole e diventa depresso.
Le sue relazioni con i familiari e gli amici saranno compromesse e così sarà pure per le sue prestazioni di lavoro.

 

La tolleranza all’alcool


A questo punto, l'alcool è diventata la cosa più importante della sua vita. Ma, per triste ironia, la sua capacità di “sballare” con l’alcool diminuisce tanto più quanto il suo corpo si abitua alla presenza di sostanze chimiche estranee.

Beve sempre di più solo per poter “tirare avanti”. Quanto più beve, tanto più il suo corpo continua ad aumentare la tolleranza alla presenza di alcool.

Proverà allora una spinta ossessiva a bere e sarà disposto a fare qualsiasi cosa per evitare il dolore causato dalla mancanza di alcool: i sintomi intollerabili dell’astinenza.


A QUESTO PUNTO HA ATTRAVERSATO LA LINEA INVISIBILE E IMPERCETTIBILE CHE SEPARA IL CONSUMATORE DALL'ALCOLISTA:
E’ DIVENTATO ALCOLISTA.

L’alcool e i cambiamenti di personalitA'

La dipendenza a lungo termine da alcool o da droghe può causare un vero e proprio cambiamento di personalità. Questa è nota come “personalità biochimica” ed alcune delle sue caratteristiche sono:

- INAFFIDABILITA’;

- INCAPACITA’ DI PORTARE A TERMINE QUALSIASI PROGETTO;
- RISENTIMENTO INESPRESSO E RANCORI SEGRETI;
- MENTE AI FAMILIARI, AMICI, DATORE DI LAVORO, ETC.
- SI ISOLA DA CHI GLI VUOLE BENE;
- SI TRATTIENE;
- PUO’ SEMBRARE CRONICAMENTE DEPRESSO.

 Chi dipende dall'alcool non riesce a smettere per due ragioni:

  • Il desiderio incontrollabile causato dai residui tossici.
  • Il cambiamento di personalità generato dallo stile di vita dell’alcolista.